Quando tagliare capelli per farli crescere

Quando tagliare capelli per farli crescere e raggiungere nuove lunghezze? Ecco la Verità.

Quando tagliare capelli per farli crescere
ragazza con capelli lunghi

Difficile da credere, ma in questa era di abbronzatura rapida e di smalto per unghie quasi instabile, non c’è ancora modo di crescere i capelli più velocemente (a parte le estensioni). Taglia e pennella tutto ciò che vuoi, ma i tuoi capelli … preferiscono … prendere … il suo tempo.

Il tempo è dettato dalla genetica, in media ogni ciocca cresce poco più di un centimetro, ma non crescono in modo continuo ma ciclico.

In ogni momento, circa l’85 percento dei follicoli si trova nella fase anagen (in crescita). Il resto dei follicoli si trova nella fase di catagen (transizione) o telogen (a riposo). Per alcuni fortunati individui, la fase di crescita dura fino a sette anni; per altri, sono solo due.

Alla fine di questa fase, il capello cade, e il suo follicolo rimane dormiente e glabro per circa tre mesi.

Dopo di che un rametto di capelli finalmente germoglia, e il processo di crescita ricomincia. “Se i tuoi capelli non superano mai le tue spalle, è probabile che tu abbia un ciclo anagen più breve di altri”, fonte Francesca Fusco, una dermatologa di New York City.

Fattori che rallentano la crescita dei capelli

Se vieni da una famiglia di donne con le serrature tipo Rapunzel, ma le tue no, il problema potrebbe essere esterno.

Farmaci: “Alcuni antidepressivi, come Zoloft, possono abbreviare la fase anagen”, dice Alan Bauman, MD, un medico di restauro dei capelli a Boca Raton, in Florida. Altri farmaci, come certi contraccettivi e farmaci per la tiroide o condizioni di colesterolo, possono compromettere anche la crescita. Vedi il tuo medico per le alternative.

Lavaggio eccessivo: il perossido, l’ammoniaca e altri ossidanti usati per sollevare le cuticole dei capelli e rimuovere il pigmento possono anche consentire all’umidità naturale di fuoriuscire, lasciando i filamenti fragili.Lavare non più di tre volte a settimana.

Doppie punte: Risulta che il vecchio detto che se tagli i capelli, non cresceranno più, ma è più probabile che raggiungano il loro massimo potenziale.

Le estremità, che sono state disegnate e colorate di più (poiché più lontano un capello è lontano dalla sua radice e più è vecchio), e vulnerabile alla doppie punte.

Quando non si spuntano regolarmente, i capelli possono dividere fino all’albero e rompere, anche se i follicoli sono ancora in fase di crescita. “Ho avuto clienti con tali doppie punte che i capelli si sono in effetti accorciati man mano che crescono”, fonte Mark Townsend, hairstylist di Los Angeles.

Un taglio di un quarto di pollice ogni 8 a 12 settimane dovrebbe tenere le estremità in un unico pezzo. I capelli fini e ricci, che tendono a dividersi più facilmente rispetto ad altre trame, sono meglio tagliati senza mezzi termini; “Il taglio del rasoio”, che crea strati sottili, può far precipitare le estremità sfilacciate.

Stress: l’ ansia aumenta il livello dell’ormone dello stress cortisolo. Questo può far sì che le cellule nervose rilasciano sostanze chimiche che, in caso di stress cronico (che influenza le abitudini alimentari e di sonno), possono spostare i follicoli dalla fase di crescita a quella di riposo.

Extension: nel corso del tempo sia i tipi che sono incollati sia quelli che sono cuciti in trecce strette possono tirare follicoli, ferendoli e rallentando la crescita. Prendi in considerazione i pezzi temporanei per ottenere un aspetto più lungo se i tuoi capelli si rompono facilmente.

Come Aiutare i capelli a crescere più velocemente

I capelli crescono più lunghi quando sono più sani, considera questi fattori e impara come far crescere i capelli più velocemente

Dieta: “I capelli sono fatti di proteine ​​costruite da enzimi che vengono attivati ​​dal ferro”, dice Paradi Mirmirani, un dermatologo di Vallejo, in California.

Quindi mangia una dieta equilibrata che include 46 grammi di proteine ​​e 18 milligrammi di ferro al giorno. (La bistecca, il tacchino e i fagioli neri offrono dosi generose di entrambi.) “Il follicolo pilifero è uno dei migliori siti di turnover cellulare nel corpo e richiede molte sostanze nutritive e ormoni per funzionare adeguatamente”, afferma Wilma Bergfeld, un dermatologo senior presso il Cleveland Clinic.

Integratori: non c’è alcuna prova scientifica che i capelli crescano più velocemente quando si assumono più sostanze nutritive di quanto non facciano in una dieta già sana. Si ottiene più che sufficiente di determinate vitamine, ad esempio biotina, una vitamina B trovata negli integratori per la crescita dei capelli, semplicemente mangiando bene. (La biotina si trova in alimenti comuni come uova, avocado e salmone.) Tuttavia, alcuni utenti sono convinti che gli integratori per la crescita dei capelli funzionino

Fabio Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *